leggere La cucina ritrovata pdf

leggere La cucina ritrovata pdf

La cucina ritrovata

  • Number: 335207547123477
  • Autore:
  • Lingue: Italiana
  • Valutazione: 4.0/5 (Votes: 4645)
  • Brossura: 179 pagine
  • Disponibilità: Disponibile
  • Scarica i formati: PDF, EPUB, KINDLE, FB2, AUDIBLE, MOBI e altri

Descrizione del prodotto

Infilate voi un cappone intero dentro una vescica di bue, se siete capaci. E poi, una volta compiuta l'impresa, provate a cuocerlo per cinque/sei ore senza far scoppiare il fragile involucro animale. Queste sono solo le operazioni preliminari per realizzare la ricetta del “Cappone in vescica”, citata anche dall'Artusi, che per sua stessa ammissione sacrificava quattro bei pennuti prima di riuscire al quinto. Non vi parrà strano che oggi questa ricetta sia sparita dai menù dei ristoranti ... E invece no: in quel di Mantova c'è ancora un locale che la prepara e la propone ai clienti. Come questa, ci sono innumerevoli ricette che, per complessità della preparazione, difficoltà di reperimento degli ingredienti, o semplicemente per il contenuto calorico troppo elevato per i dettami della linea, pur facendo parte della tradizione gastronomica regionale sono sparite dai menù dei ristoranti: quindi, o avete la fortuna di conoscere chi le prepara a casa propria, altrimenti... Altrimenti c'è “La cucina sparita” che oltre a recuperare oltre 80 piatti "dimenticati", per ciascuno di essi indica - e recensisce accuratamente - i locali che, per tradizione familiare, recupero del passato. o semplicemente estro dello chef tuttora propongono questi piatti. Si va dalla “ula” al forno occitana-piemontese alla “susezza zala” modenese, dal risotto “coe secoe” veneto al cervello al cartoccio umbro, fino al “filindeu” sardo o al “brob'e purp” napoletano; e non mancano un paio di provocazioni, come la «vera» cotoletta alla milanese o la «vera» tagliatella gialla modenese. La varietà della gastronomia regionale italiana è nota: “La cucina sparita” offre un viaggio tra i sapori di un tempo raccontando, oltre alla ricetta, da dove deriva. E perché che non si tratti di un viaggio solo virtuale, una bella scelta di trattorie, locande, ristoranti dove è possibile mangiare questi antichi piatti, con recensioni dettagliate che descrivono l'intera carta, il locale. i suoi gestori.

Livres connexes